Life news di inizio 2017/ Libri letti nel 2016

Ciao a tutti miei cari amici lettori. Oh, non so quanto tempo sia passato dall’ultimo post che avevo scritto – che vergogna.

Sono successe davvero tante cose in questo anno 2016, tante brutte ma altrettante belle. Ora, all’inizio del 2017, mi ritrovo a scrivere mille scuse per la mia assenza lunghissima dal mio blog; credetemi che ne ho davvero sentito la mancanza soprattutto nella seconda parte dell’anno.

Inutile dirvi che il mio lavoro mi porta via tutte le energie possibili, inutile dirvi quante cose spiacevoli personali mi siano capitate, inutile dirvi quante altre di belle siano accadute – specialmente da novembre a questa parte. Nella mia prima metà dell’anno leggevo molto, avevo il tempo necessario per avere un ritmo di lettura molto veloce e riuscivo ad avere un buon numero di libri letti a fine mese.

Ma giustamente la vita cambia, e dopo le vacanze estive qualcosa dentro di me stava per cambiare. Non starò qui a dirvi cose personali che magari non possono interessarvi, ma posso dirvi che le mie letture ne hanno risentito. Dato che la letture per me è sempre stata una delle mie passioni più grandi, spero che questo nuovo anno 2017 sia DECISAMENTE migliore del 2016, anche perché non voglio chiudere il blog ora che la mia piccola famiglia qui si sta allargando. Cercherò quindi di essere presente molto più spesso, di ritagliarmi del tempo per me ( quello che mi è mancato da settembre a questa parte) e ritornare ad essere veramente me stessa. Detto ciò, vi voglio parlare dei miei libri letti nel 2016, lasciandovi la mia reading challenge di Goodreads.

libro1

libro2libro3libro4libro5libro6libro7libro8libro9

Come vedete, ho letto 27 libri su 30. Ma per quest’anno ho deciso di non aderire a nessuna reading challenge, perché preferisco leggere quando voglio e come dico io senza nessuna costrizione particolare.

Voi che libri avete letto? Quali sono stati i libri migliori del 2016?

Raccontatemi un pochino come avete passato le vacanze di Natale ♥

Annunci

3 thoughts on “Life news di inizio 2017/ Libri letti nel 2016

  1. Il mio libro migliore del 2016 è stato senza dubbio “Lascia che accada” di Amber L. Johnson. Un libro delicatissimo su una ragazza che si innamora di un coetaneo con la sindrome di Asperger, e quindi sugli eroici sforzi che lei compie per accettare tutte le pesanti anormalità che derivano dall’avere una relazione con lui. Avrei voluto recensire questo romanzo, ma ogni volta che ci provavo mi rendevo conto di camminare su un campo minato, perché qualsiasi cosa io scrivessi rischiavo di risultare involontariamente offensivo nei confronti delle persone diversamente abili. E quindi ho dolorosamente rinunciato.
    Dato che tengo un elenco dei libri letti quest’anno nella posta elettronica, te lo copio&incollo:

    Simon Lelic, “Punto di rottura”
    Morgan Matson, “Noi due ai confini del mondo”
    Noble Smith, “I figli di Zeus”
    Andrea Vitali, “La figlia del podestà”
    Lewis B. Patten, “Ultima notte a Cottonwood”
    Joe R. Lansdale, “Honky Tonk Samurai”
    Amber L. Johnson, “Lascia che accada”
    Joyce Carol Oates, “Due o tre cose che avrei dovuto dirti…”
    Dorit Rabinyan, “Borderlife”
    Amy Harmon, “I cento colori del blu”
    Joyce Carol Oates, “Jack deve morire”

    Una lista alquanto risicata, lo riconosco. Tuttavia, questo per me è stato un anno pieno di periodi super – impegnati, e quindi è già un successo aver superato quota 10.

    • Ah ma che bei titoli, come sempre mi proponi autori nuovi e che non ho mai sentito ahahahhaah 🙂
      Scherzi a parte, capisco bene cosa vuol dire essere davvero super impegnati…dicevo sempre che chi vuole leggere lo fa punto e basta, ma vedendo effettivamente la mia routine super indaffarata è davvero difficile conciliare anche la mia passione per la lettura.
      Buon inizio anno libroso! 🙂

      • Lo spero proprio, che il mio anno libroso parta con il piede giusto: proprio oggi sono passato in biblioteca a prendere un nuovo libro, “Il condominio” di J. G. Ballard. Ho già letto un altro libro di quest’autore, “Deserto d’acqua”, ed era semplicemente meraviglioso. Grazie per i complimenti e per la risposta, e buon inizio anno libroso anche a te! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...