#My Favorite books (of ALL TIME!)

Ciao a tutti ragazzi!

In questa domenica di pioggia voglio iniziare parlando di libri, ovviamente. In particolare, voglio parlarvi dei miei 10 libri preferiti in assoluto, un po’ per conoscerci meglio e per farvi capire che tipologia di libri mi piacciono.

Con “libri preferiti in assoluto” intendo quella serie di libri (che vanno dal fantasy, ai classici, ai romanzi storici, gialli etc.) che nella mia esperienza di lettrice mi hanno assolutamente folgorato, che ho amato dalla prima all’ultima parola, che hanno saputo regalarmi un sorriso o una lacrima, che hanno saputo ispirarmi in qualche modo. Sono quei libri che per qualsiasi ragione prendiamo in mano e, in qualche strana magia, sanno trasportarci in un altro mondo e ci regalano momenti indimenticabili.

Sì, i cosiddetti “libri da 5 stelle”. Che con scambieresti con nessun altro libro al mondo.

Per dare un libro 5 stelle e quindi catapultarlo nell’olimpo dei miei libri preferiti deve avere particolari caratteristiche: la trama, che deve essere originale e coinvolgente; la scrittura ( IMPORTANTISSIMA!!) che deve saper arricchirti; l’enojoyment, ovvero quella particolare sensazione di piacere che la lettura ti trasmette (e non riesci in nessun modo a staccarti il libro, sapendo che le successive due ore saranno focalizzate solo su quelle pagine. )

Volevo fare un altra piccola premessa: i libri che andrò ad elencare sono dal n.10 al n.4 elencati senza un’importanza precisa, in quanto secondo me sono allo stesso livello di magnificenza; la top 3 sarà invece dedicata ai 3 libri che AMO. Punto.

Dati questi primi dettagli, passiamo quindi nell’elencarvi i miei libri preferiti in assoluto:

  • 10- La Bellezza delle Cose Fragili, di Taiye Selasi 

La-bellezza-delle-cose-fragili-Taiye-Selasi-cover-alessandria-bookrepublic.it_

Wow. La Selasi, scrittrice africana straordinaria, ci lascia regala una storia di una famiglia africana presa con i problemi della globalizzazione americana. E’ un romanzo straordinario, scritto in maniera alquanto originale (infatti la Selasi ha seguito corsi di scrittura creativa con i migliori maestri) e oh, davvero di grande intensità. Assolutamente imperdibile.

  • 9- La Chiave del Tempo, di Anne Fortier

chiave del tempo

Se amate la storia d’amore di Romeo e Giulietta, questo libro non lo potete perdere. Anne Fortier ci regala un’altra versione della storia raccontata da Shakespeare: ritroverete tutta la magia dell’ambientazione italiana (questa volta situata a Siena) e l’antica faida tra le due famiglie Montecchi e Capuleti. Una protagonista imperdibile.

  • 8- Orgoglio e pregiudizio, di Jane Austen

download

Oh, come non poter parlare di Jane Austen e del suo Orgoglio e Pregiudizio? Che donna straordinaria, non c’è altro da dire. DOVETE leggere questo libro ( Il Signor Darcy mi ha fatto sospirare molte e molte volte ❤ )

  • 7- La Lettrice di Tarocchi, di Jeanne Kalogridis

download (1)

Romanzo storico affascinante. La Kalogridis ci svela tutti i segreti e le passioni di Caterina Sforza, raccontata dal punto di vista della sua dama di compagnia e sua lettrice di tarocchi (ecco il perché del titolo). Bellissimo, l’ho letto tutto d’un fiato (benché abbia più di 500 pagine).

  • 6- Jane Eyre, di Charlotte Bronte

9788852033704-jane-eyre

Che scrittura magnifica. Seppur pubblicato in un periodo precedente al nostro, e condizionata dal fatto che sua sorella, Emily Bronte, ebbe molto successo e clamore con il suo discusso romanzo Cime Tempestose, Jane Eyre ha qualcosa in più. Solo per chi ha letto questo libro sa di cosa sto parlando.

  • 5- Veleno d’Inchiostro, di Cornelia Funke

veleno-dinchiostro

Questo è il secondo libro della trilogia di Cuore d’Inchiostro e, secondo il mio parere, il miglior riuscito. Duelli, personaggi incredibili, ambientazione fantasy unica e indimenticabile. Oh, Dita di Polvere ❤

  • 4- Il Giardino dei Segreti, di Kate Morton

giardino-dei-segreti

Oh, se mai dovessi scrivere un romanzo, vorrei scrivere proprio questo. Morton, perché scrivi di ciò che io amo alla follia?


Passiamo ora alla mia TOP 3. QUESTI libri sono in assoluto i libri più belli che io abbia mai letto fino ad ora.

  • 3- La Ragazza con l’Orecchino di Perla, di Tracy Chevalier

ragazzaorecchiniperla

Essendo io un’artista (o almeno spero di esserlo) potevo non inserire un romanzo storico basato sulla storia del celebre e omonimo ritratto del pittore olandese Vermeer? Wow, la Chevalier ha uno stile di scrittura semplice e diretto, che mi ha fatto innamorare della protagonista e di un’Olanda che poco viene descritta nei romanzi. Davvero stra consigliato per chi ama i romanzi storici di grande intensità.

  • 2- L’Oceano in fondo al Sentiero, di Neil Gaiman

2qwejvo

Essendo un’amante delle ambientazioni dark alla Tim Burton, ho ritrovato nei libri di Neil Gaiman tutti quegli elementi gotici che mi hanno sempre affascinato. Consiglio caldamente questo racconto lungo, perché nuovamente Gaiman riesce a stupirmi e a intrappolarmi nel vortice della sua fantasia. Secondo me, anche se poco conosciuto, questo libro può fare concorrenza a Coraline.

  • 1- Il Nome del Vento, di Patrick Rothfuss

_ilnomedelventorothfussfanucci_1316528390

PURA PERFEZIONE.

Credo che questo libro sia un esempio tangibile di Fantasy contemporaneo eccezionale. In quasi 1000 pagine, Rothfuss ci narra la storia di Kvothe, un famoso uomo conosciuto per le sue abilità di arcanista, avventuriero e musicista e per il suo eroico passato, tramite autobiografia. Kvothe, che sotto falso nome gestisce una locanda, dichiarerà che sarebbero serviti 3 giorni per raccontare la sua storia; Il Nome del Vento è il risultato del primo giorno di racconto. Ne segue il secondo volume, La Paura del Saggio, che corrisponde quindi al secondo giorno.

Il Nome del Vento potrebbe essere paragonato a Harry Potter, in quanto sono presenti molti elementi in comune, come la magia, una scuola di maghi e streghe, creature leggendarie e ambientazioni fantasy da capogiro. Ma mentre in Harry Potter c’è lo sconto tra bene e il male, vittima (se così si può dire) della sua fama di “sopravvissuto”, Kvothe fa della sua fama la sua forza: infatti cerca in tutti i modi di distinguersi, di essere il migliore in tutto e per tutto. Sebbene abbia una vita alle spalle disastrosa, ha tutte le carte in regola per entrare a far parte degli studenti dell’Accademia, dove naturalmente non tarda a combinarsi nei guai (voluti o meno?) La conclusione del libro è una delle cose più belle che io abbia mai letto.

Credo che Rothfuss, nonostante sia un autore indipendente e quindi auto pubblicato, abbia voluto dimostrare che con le proprie forze si riesce ad ottenere ciò che ci si vuole.  Il libro ha vinto nel 2007 il Quill Award nella categoria fantascienza, fantasy e horror ed il riconoscimento come miglior libro dell’anno su Publishers Weekly sempre nella stessa categoria. Dimostrazione a lieto fine, non trovate?

In ultimo, volevo lasciarmi le 4 righe della quarta di copertina ( giusto per farvi capire quanto Rothfuss sia un genio assoluto):

“Ho sottratto principesse a re dormienti nei tumuli. Ho ridotto in cenere la città di Trebon. Ho passato la notte con Felurian e me ne sono andato sia con la vita, sia con la sanità mentale. Sono stato espulso dall’Accademia a un’età inferiore a quella in cui la maggior parte della gente viene ammessa. Ho percorso alla luce della luna sentieri di cui altri temono di parlare durante il giorno. Ho parlato a dèi, amato donne e scritto canzoni che fanno commuovere i menestrelli. Potresti aver sentito parlare di me.”

Patrick, mi vuoi sposare??? *___* ❤


“Ma come”, vi state dicendo, “tra i suoi libri preferiti non c’è Harry Potter?”

Be’, essendo cresciuta nella generazione di Harry Potter, è palese che lo ami alla follia, ma mi sembrava scontato inserirlo nella classifica e ho preferito inserire quei libri di cui sento sempre poco spesso parlare (purtroppo). Mi dispiace, anzi, di non aver inserito altri miei libri preferiti, come Il Giardino SegretoDraculaLa Spia imperiale (etc), ma ho dovuto fare una cernita. Ma potrei sempre parlarne in altre recensioni, no? 🙂

Annunci

2 thoughts on “#My Favorite books (of ALL TIME!)

  1. Premessa: Il giardino segreto…quante volte l’ho letto? ❤
    Io non riuscirei a fare questo lavoro che a te invece è riuscito benissimo, indicare 10 libri preferiti in assoluto 😉 Anche Jane Eyre comunque è uno dei libri che più amo, e Gaiman mi è ormai entrato nel cuore (con Coraline e L'oceano!)…

    • Ci ho messo un pomeriggio per decidere quali potessi mettere nella lista, è stata una scelta difficile; mi dispiace di non aver inserito altri libri, ma per ora sono soddisfatta così com’è 🙂 iiih grazie per il commento ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...